30
Gen
2018
Posted By:

Progettazione e innovazione

Le case del futuro saranno eco-friendly e smart

Per sapere che aspetto avranno le case del futuro, non occorre la macchina del tempo né immaginare edifici da film di fantascienza: è sufficiente dare un’occhiata ai più innovativi dispositivi per la domotica, ai rivoluzionari materiali per rivestire gli ambienti e alle soluzioni più originali per l’interior design per rendersi conto di come saranno le abitazioni per i prossimi anni.

Questo è quanto ci presenta l’infografica Come saranno le case del futuro?

Una parte dell’infografica illustra una serie di materiali ecologici, riciclati o innovativi, con i quali si possono ridurre i consumi energetici e migliorare il comfort di tutti gli ambienti; l’altra parte è incentrata sulla domotica, ovvero su quei device che rendono una casa “smart”: più sicura, più facile da gestire e personalizzare in base alle proprie necessità.

Come far diventare una casa eco-sostenibile

Un tema centrale, a proposito degli ambienti domestici, è quello dell’impatto sull’ecosistema: oggi è essenziale ridurre gli sprechi di energia, sfruttare al meglio gli spazi

e scegliere dei rivestimenti che non producano scarti inquinanti. L’infografica presenta alcuni esempi interessanti per le case eco-friendly, come i listelli in legno Brise Soleil, le ceramiche Ecotech e la pittura in polvere Airlite.

Gran parte di questi materiali sono Made In Italy e garantiscono una elevata durabilità e una notevole resistenza agli agenti atmosferici, caratteristiche decisive per una casa confortevole.

Una smart home, tuttavia, non può che essere hi-tech, grazie all’impiego di sistemi di monitoraggio degli ingressi, di controllo della temperatura anche da remoto e di una diversa concezione degli elettrodomestici; il frigo diventa un”assistente personale” per la spesa, facilitando i compiti che tutti affrontiamo nella vita quotidiana.

In definitiva le case del futuro non somiglieranno ad astronavi o a edifici dalle forme bizzarre, bensì saranno luoghi molto comodi dove vivere, ottimizzando le risorse a disposizione.